Informativa sui Cookies

Pola: la cattedrale dell’Assunzione della Beata Vergine Maria e la Chiesa di San Nicola

Comment

Croazia

Pola è un importante centro culturale ed amministrativo dell’Istria, in Croazia. La città, che secondo la leggenda è stato fondata dagli Argonauti, ha una storia antica ed importante che si manifesta nei suoi tanti monumenti.

Pola è conosciuta per la natura incontaminata, le spiagge incantevoli e le bellezze storiche ed archeologiche risalenti a varie epoche. Accogliente e perfetta in ogni stagione dell’anno, Pola è perfettamente raggiungibile grazie all’efficiente servizio ferroviario, all’aeroporto, all’autostrada e alle svariate linee di traghetti che la collegano anche all’Italia. Il simbolo di questa affascinante città della Croazia è, senza dubbio, l’imponente arena di epoca romana che ha conservato intatto nei secoli il suo aspetto. Pola è sempre stata un coacervo di tradizioni e popoli come dimostra la compresenza di Chiese di culto cristiano ed ortodosso.

cathedral-pula-big

La Cattedrale dell’Assunzione della Beata Vergine Maria

In città si possono ammirare molte Chiese antiche e preziose come la Cattedrale dell’Assunzione della beata Vergine Maria che comprende anche parti di costruzione del IV secolo.

La Cattedrale dell’Assunzione della Beata Vergine Maria di Pola è stata edificata su un precedente luogo di culto cristiano. La struttura, che conserva alcune e preziose parti dell’edifico paleocristiano, è stata modificata più volte ed è stata definitivamente conclusa nel V secolo anche se, in seguito, ha subito ulteriori restauri. La Cattedrale di Pola si trova lungo l’importante Via Flavia che, in epoca romana, conduceva fino a Roma e rappresentava uno dei principali accessi in città. La pianta della Cattedrale di Pola è rettangolare con due ordini di colonne; al suo interno si può ammirare un prezioso mosaico a pavimento datato fra il V ed il VI secolo composto da alcune iscrizioni commemorative.

L’attuale facciata della Cattedrale dell’Assunzione della Beata Vergine Maria è in stile rinascimentale ed è stata restaurata nel 1500 mentre il campanile, per il quale sono stati impiegati dei lastroni di calcare dell’arena, è stato eretto a partire dal 1671.

In passato, accanto alla maestosa Cattedrale di Pola era presente un’antica Chiesa, risalente anch’essa al V secolo, e dedicata a San Tommaso.

La Chiesa di San Nicola di Pola

Un’altra importante costruzione religiosa di Pola è l’antica Chiesa di San Nicola. Si tratta di una suggestiva Chiesa ortodossa, edificata nel VI secolo e poi successivamente ristrutturata. La Chiesa di San Nicola, caratterizzata da un’abside poligonale, è annessa ad un bellissimo chiostro. Più volte restaurata sul finire del XVI secolo, esattamente nel 1583, passa alla comunità ortodossa a cui appartiene ancora oggi. La Chiesa di San Nicola custodisce importanti oggetti ed arredi sacri appartenenti a svariate epoche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *